stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Villafranca Piemonte
Stai navigando in : Territorio e cultura

I Comuni di Cavour, Vigone, Villafranca Piemonte, Bagnolo Piemonte e Barge, in collaborazione con Ascom Confcommercio Torino e Provincia e Confcommercio Imprese per l’Italia Saluzzo e Zona, hanno deciso di cogliere l’occasione offerta dal primo bando di Regione Piemonte volto a sostenere la costituzione dei Distretti del Commercio per dare avvio a uno strumento innovativo in grado di supportare il rilancio e la valorizzazione del commercio locale.

Il percorso per la creazione di un Distretto del Commercio
I Distretti del Commercio nascono su proposta di Regione Piemonte (L.R. 13/2020) per promuovere e finanziare la nascita ed il consolidamento di una politica di territorio innovativa in ambito commerciale, con la principale finalità di incentivare ed innovare il commercio di prossimità, favorendo il rafforzamento dell’identità dei luoghi urbani.
A cosa serve il Distretto del Commercio?
Il Distretto del Commercio può essere un valido strumento per favorire il rilancio dell’economia locale, attraverso:

  • una strategia comune e condivisa tra imprese, Comuni e attori locali per la rivitalizzazione e valorizzazione del territorio;
  • lo sviluppo e l’attuazione di azioni di interesse per l’utenza delle aree commerciali del Distretto;
  • la valorizzazione e diffusione dei servizi offerti dagli operatori locali e in generale dalle associazioni;
  • la nascita di occasioni di valorizzazione delle imprese del territorio.

Come opera il Distretto del Commercio?
Il Distretto può:

  • avviare una fase di ascolto delle esigenze delle diverse parti sociali: imprese, associazioni, utenti e consumatori;
  • analizzare i punti di forza e di debolezza del territorio e dell’offerta economica;
  • proporre strategie di rivitalizzazione urbana che siano di utilità per imprese, utenti e cittadini;
  • lavorare su più ambiti di intervento come ad esempio: la rigenerazione urbana, il marketing territoriale e l’attrattività, servizi per le imprese ed i cittadini, la sfera delle semplificazioni amministrative, l’innovazione, la comunicazione, ecc.;
  • intercettare fondi pubblici per la realizzazione delle azioni che si vogliono portare avanti.

Quali sono gli obiettivi del Distretto del Commercio?
Regione Piemonte ha deciso di supportare la nascita dei Distretti del Commercio con l’intento di:

  • favorire e sostenere il commercio di vicinato per garantire al cittadino/consumatore servizi di prossimità;
  • ridurre la desertificazione commerciale, preludio allo spopolamento e al degrado delle aree urbane;
  • riqualificare gli ambiti urbani dove si sviluppano gli esercizi commerciali
  • promuovere l’aggregazione fra operatori per la realizzazione di politiche e servizi comuni;
  • creare sinergie che consentano di: mantenere vivo e funzionante il tessuto commerciale esistente, sostenere lo sviluppo delle attività commerciali esistenti e favorire la nascita di nuove realtà imprenditoriali;
  •  promuovere la realizzazione di interventi strategici condivisi per il rilancio del commercio nel breve, medio e lungo periodo.

Quali sono i vantaggi legati all’attivazione del Distretto del Commercio?
Il Distretto può portare i seguenti vantaggi a livello territoriale:

  • individuazione dei bisogni e delle necessità di imprese e attori del territorio;
  • emersione del potenziale di sviluppo locale;
  • avvio di reti di collaborazione tra soggetti e ambiti differenti;
  • programmazione delle risorse e delle iniziative nel breve, medio e lungo periodo;
  • accesso a contributi dedicati per realizzare concretamente i progetti.

Attività in corso
In queste settimane Comuni e i partner lavoreranno insieme su una pianificazione strategica volta a definire obiettivi e interventi da sviluppare nei prossimi anni per il rilancio e la valorizzazione del commercio locale.
Per questo motivo, tra le varie attività previste, sono stati predisposti dei questionari online – per i cittadini e per le imprese e i commercianti del territorio – volti a raccogliere spunti utili per la costruzione del Distretto.

Sei un cittadino di Cavour, Vigone, Villafranca Piemonte, Bagnolo Piemonte o Barge?
C’è un sondaggio per te per raccogliere la tua opinione e idee per il rilancio dell’economia locale! Clicca il link a seguire per compilare il sondaggio, i tuoi suggerimenti sono importanti, grazie:
https://forms.gle/6yFAJBLfkrxb6EM1A
 

Sei un commerciante di Cavour, Vigone, Villafranca Piemonte, Bagnolo Piemonte o Barge?
C’è un questionario per te per raccogliere i tuoi bisogni ed idee per supportare il rilancio del commercio locale! Clicca il link a seguire per compilare il questionario, i tuoi suggerimenti sono importanti, grazie:
 
https://forms.gle/vQYYzpiA43kWp3mp9

   Il Comune
Comune di Villafranca Piemonte - Piazza Cavour, 1 - 10068 Villafranca Piemonte
  Tel: 011.9807107   Fax: 011.9807441
  Codice Fiscale: 01692900010   Partita IVA: 01692900010
  P.E.C.: protocollo@pec.comune.villafrancapiemonte.to.it   Email: info@comune.villafrancapiemonte.to.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.